(IN) Netweek

SIRMIONE

New Deals: storie di imprenditori coraggiosi Ghidini, presidente gruppo Giovani: «La Lombardia è il motore del nostro Paese, superiamo lo scetticismo del passato e investiamo nell’innovazione»

Share

Il coraggio imprenditoriale nel panorama dell’Industria 4.0: New Deals è un momento di confronto tra istituzioni, industriali e politica. I Giovani Imprenditori di Confindustria Lombardia parlano direttamente ai protagonisti della scena nazionale con un focus al nostro territorio, vera e propria culla di innovazione e tradizione. Il presidente Federico Ghidini traccia una panoramica lungimirante sul prossimo futuro sottolineando l’importanza del coraggio, declinato in vari aspetti. Classe 1979, è un giovane imprenditore italiano alla quarta generazione in azienda, già presidente dei Giovani Imprenditori Brescia e vicepresidente dell’Associazione Industriale Bresciana dal 2011 al 2015, ricopre da due anni la massima carica a livello lombardo. Anche la sua storia parla di coraggio: a soli 18 anni guida l’azienda metalmeccanica di famiglia Elettrofiamma di Lumezzane, leader nel settore dei casalinghi in acciaio inox. Dal 2012 investe in alcune startup fra cui anche "Tip ventures", diventato oggi fra i primi portali di crowdfunding in Italia. Da due anni è alla guida di Confindustria Lombardia Giovani Imprenditori: una realtà che coinvolge 2.000 industriali under 40. «La Lombardia è il motore dell’Italia - precisa Ghidini - Superiamo lo scetticismo del passato e dialoghiamo per trovare soluzioni e investire sui giovani. New Deals parla di coraggio, nuove sfide e linfa vitale dell’Industria 4.0».

L’evento: New Deals a Sirmione

Venerdì 6 ottobre Confindustria Lombardia Giovani Imprenditori organizzerà un grande appuntamento nella splendida cornice di Villa Cortine Palace Hotel a Sirmione. Le rive del lago di Garda si apprestano ad accogliere istituzioni e imprenditori da tutta la Penisola e non solo. «New Deals è una novità per il panorama dei giovani imprenditori della Lombardia è qualcosa che non esisteva, un momento di confronto fondamentale - sottolinea il presidente Ghidini - La scorsa edizione ci siamo ispirati ai prossimi dieci anni, mentre venerdì parleremo del coraggio declinato in tanti aspetti. La prima parte del summit vedrà protagonista lo psichiatra Paolo Crepet e l’economista Gustavo Piga, un imprenditore che ha fatto del coraggio il leitmotiv della sua impresa metalmeccanica introducendo dinamiche di welfare aziendale e progetti innovativi». Raccontare storie di vita sarà il filo conduttore del convegno, coinvolgendo la platea in un viaggio all’insegna dei valori che hanno scritto pagine importanti della storia dell’economia lombarda. «La convivenza generazionale sarà il focus centrale della tavola rotonda. Antonio e Augusto Gozzi racconteranno la vita in azienda e l’importanza del confronto tra due generazioni, non tanto del passaggio quanto della collaborazione». Un tema comune a Lara Botta, vicepresidente Giovani Imprenditori di Confindustria e Giandomenico Auricchio, un veterano d’impresa con tanti spunti coinvolgenti. «Protagonisti della scena i giovani e l’importanza del coraggio. Senza questa presa di consapevolezza non è possibile gestire il proprio destino. Essere passivi non è la soluzione». Andrea Stella parlerà dell’associazione “Lo spirito di Stella” e della sua storia: di come un evento imprevisto e drammatico gli abbia cambiato la vita. Ancora una volta il coraggio sarà la chiave di lettura di progetto solidale per i diversamente abili.

Le start up: la novità 2017

Ampio approfondimento alle start up innovative, realizzazioni concrete del coraggio imprenditoriale. «Presenteremo quattro realtà legate al mondo manifatturiero - sottolinea Ghidini - Nuove iniziative imprenditoriali già finanziate e con un importante minimo comune denominatore il crowdfunding». “Me scooter” tra i primi motorini elettrici, “GlassUp” nel settore ottico “Biogenera Spa” in quello farmaceutico e “Wise Neuro” per quello medico sono esempi di innovazione made in Italy eccellenze e sinonimi di coraggio. Una seconda tavola rotonda parlerà di politica con Mauro Parolini, assessore regionale allo Sviluppo Economico, e Valentina Aprea assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro. Gli interventi si chiuderanno con un ospite d’eccezione, George Guido Lombardi, tra i più noti consulenti Social Media a livello mondiale, reduce dalla campagna elettorale del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. E’ possibile seguire l’evento sui social con l’hashtag #NewDeals17.

Leggi tutte le notizie su "Gardone Val Trompia"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 02 Ottobre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.