(IN) Netweek

MILANO

Giovani alla scoperta dell’Europa, il biglietto lo paga l’Ue!

Share

Zaino in spalla e biglietto alla mano alla scoperta dell’Europa: l’Unione europea mette in palio 20mila viaggi per i giovani europei grazie all’iniziativa DiscoverEU.

Per partecipare basta aver compiuto 18 anni entro il 31 dicembre 2019, essere cittadini dell’Ue ed essere disposti a viaggiare tra il 1° aprile e il 31 ottobre 2020 per un periodo massimo di 30 giorni. Le candidature vanno inviate attraverso il Portale europeo per i giovani (https://europa.eu/youth/EU_it) fino al 28 novembre 2019, rispondendo a un quiz sulla conoscenza generale dell’Unione europea.

I giovani prescelti potranno viaggiare da soli oppure in gruppi formati al massimo da cinque persone. Si sposteranno prevalentemente in treno o, se necessario, autobus o traghetto. Ammesso l’uso dell’aereo solo in casi eccezionali, come per esempio per rendere possibile la partecipazione da ogni angolo del continente.

Grazie a DiscoverEU finora la Commissione europea ha assegnato 50mila pass di viaggio attraverso tre tornate di candidature alle quali hanno partecipato 275mila giovani, sperimentando la libertà di spostarsi in tutta l’Ue, sviluppando competenze importanti e scoprendo il ricco patrimonio culturale europeo. Ogni anno le attività DiscoverEU sono organizzate attorno a un tema specifico connesso alle priorità dell’Unione europea. Il tema del 2019 è stato “Impariamo a conoscere l’Europa”, mentre nel 2020 sarà “Europa verde sostenibile”.

Leggi tutte le notizie su "Gardone Val Trompia"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 11 Novembre 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.